RIVISTA L'INDUSTRIALE l'industriale presenta, quindicinalmente, l'offerta di macchine utensili nuove ed usate disponibili presso i migliori rivenditori specializzati; ed inoltre interviste, news, economia, fiere, novità dalle industrie...

SCOPRI DI PIÙ»
MACCHINE IN VENDITA

Ricerca tra migliaia di macchine utensili in vendita, nuove, usate, da aste, liquidazioni e fallimenti.

ANNUNCI DI RICERCA

Leggi gli annunci di chi cerca macchine utensili.

VENDI LA TUA MACCHINA

Registrati e metti in vendita on line le tue macchine utensili usate e nuove.

RIVISTA L'INDUSTRIALE
l'industriale presenta, quindicinalmente, l'offerta di macchine utensili nuove ed usate disponibili presso i migliori rivenditori specializzati; ed inoltre interviste, news, economia, fiere, novità dalle industrie...
SFOGLIA
l'ultimo numero
ABBONATI A
L'INDUSTRIALE
SCOPRI DI PIÙ»
RICERCA
RIVENDITORE
rivenditore
nazione
provincia
LE FIERE
Le principali FIERE ITALIANE ED ESTERE inerenti il mondo della lavorazione dei metalli
ELENCO FIERE
Innovazione e qualità: emblema del successo di Vicla
La forza di un gruppo coeso, la voglia di innovare, la capacità di puntare sempre al massimo, nel segno della qualità. Marcello Ballacchino presenta la sua VICLA®, fiore all’occhiello del Made in Italy nel settore della lavorazione della lamiera.
Quando Marcello Ballacchino, cofondatore di VICLA®, decise di creare la sua azienda, aveva in mente “pochi punti fermi ma inossidabili come l’acciaio: creare una pressa piegatrice e macchine per la lavorazione della lamiera puntando alla qualità e all’eccellenza, senza ricorrere a mezze misure o a compromessi”. A giudicare dai risultati, a circa 10 anni dalla nascita dell’azienda, queste premesse sono state ampiamente rispettate. Nel segno di un successo commerciale che è riuscito ad andare ben oltre i confini nazionali, facendo divenire il marchio di Albavilla in provincia di Como sinonimo di stile e qualità Made in Italy in mercati italiani, europei e nord americani.



“Quando ho fondato VICLA® sapevo che avrei creato qualcosa di importante ma non immaginavo di arrivare fin qui in così breve tempo”, fa sapere il titolare del marchio. “… la partecipazione a importanti fiere come quella dell’Euroblech ad Hannover 2016 o alla scorsa edizione della Milano Lamiera hanno gettato le basi per una crescente internazionalizzazione del nostro marchio. Con un forte interesse mostrato negli anni dai principali attori del mondo della lavorazione della lamiera”.



Ma la cosa che più riempie di orgoglio Marcello Ballacchino “è il grande apprezzamento mostrato nei confronti delle nostre macchine da parte dei già clienti, da tutti quegli imprenditori cioè che si sono affidati a noi per le proprie produzioni e lavorazioni. È il miglior biglietto da visita che possiamo offrire a tutti coloro che vogliano conoscere e apprezzare il marchio VICLA®”. Ma quali sono oggi i numeri dell’azienda a circa 10 anni dalla sua fondazione? “Oggi l’azienda opera in una struttura di 1.300 m2 con 190 m2 di uffici: un ufficio amministrativo, un ufficio acquisti, uno commerciale e tecnico, oltre naturalmente allo spazio dedicato alla produzione e all’officina. Il nocciolo duro dell’azienda conta 15 dipendenti ma è destinato, entro poco tempo, a crescere. I nostri obiettivi nel brevemedio termine sono quelli di raddoppiare gli spazi e di incrementare gli investimenti in ambito ricerca e sviluppo. Tra gli altri progetti ci sono quelli di dare ancora maggiore impulso e corpo a efficaci strategie di marketing e comunicazione”.

Cura per i dettagli

VICLA® ha dimostrato negli anni di avere grande cura per i dettagli, con un’attenzione particolare alla progettazione e all’automazione. Ma in cosa si distingue l’azienda rispetto ai suoi principali competitor? “Sin dall’inizio”, continua Marcello Ballacchino, “ci siamo mossi con una mentalità orientata al futuro. Abbiamo infatti costruito da subito macchine ibride, bypassando lo step tradizionale della produzione di macchine convenzionali. Perché abbiamo compreso l’importanza del tema del risparmio energetico offrendo prodotti molto competitivi da questo punto di vista. Oggi, nell’ottica di soddisfare un maggior numero di richieste, stiamo lavorando anche alla produzione di presse tradizionali”.



“Altro punto di forza” aggiunge il cofondatore di VICLA®, “è a mio avviso la capacità che abbiamo di operare come un gruppo coeso e ben organizzato, con obiettivi comuni chiari e condivisi. La bussola che orienta ogni giorno le nostre scelte è quella di semplificare la vita a tutti coloro che utilizzano le nostre macchine, che non sono ingegneri o tecnici ma artigiani che cercano soluzioni pratiche ed efficaci ai problemi che si trovano a dover risolvere nel quotidiano”. È un impegno, questo, che trova concretezza in prodotti di assoluto livello. A cominciare dall’ammiraglia di casa VICLA®, la pressa piegatrice SUPERIOR, robusta, precisa e affidabile, alla compatta. First per piegature di piccolo e medio taglio o alla cesoia a ghigliottina Diamond, frutto di un progetto tutto italiano con importanti collaborazioni europee.



Prodotti di qualità
“Prodotti di estrema qualità”, tiene a precisare Ballacchino, “ottenuti grazie all’impiego di professionisti di grande livello, con competenze ingegneristiche e tecniche di prim’ordine. Oltre alla scelta della migliore componentistica italiana ed europea”.

Numeri e prerogative che hanno già portato importanti riconoscimenti all’azienda di Albavilla, nata quasi come laboratorio artigianale in grado di realizzare prodotti su misura e oggi entrata nel novero dell’Industria 4.0 grazie a un crescente impiego di macchine interconnesse e automatizzate.

Ma ci sono novità per il prossimo futuro in casa VICLA®? “Mi fa estremamente piacere far sapere in anteprima che stiamo per lanciare una macchina di cui andiamo molto fieri. Si tratta della pressa piegatrice Smart da 100 o 150 t, 3 o 4 m. È una macchina – lo dice il nome stesso - molto versatile, flessibile e funzionale. In perfetto stile VICLA®”.