RIVISTA L'INDUSTRIALE l'industriale presenta, quindicinalmente, l'offerta di macchine utensili nuove ed usate disponibili presso i migliori rivenditori specializzati; ed inoltre interviste, news, economia, fiere, novità dalle industrie...

SCOPRI DI PIÙ»
MACCHINE IN VENDITA

Ricerca tra migliaia di macchine utensili in vendita, nuove, usate, da aste, liquidazioni e fallimenti.

ANNUNCI DI RICERCA

Leggi gli annunci di chi cerca macchine utensili.

VENDI LA TUA MACCHINA

Registrati e metti in vendita on line le tue macchine utensili usate e nuove.

RIVISTA L'INDUSTRIALE
l'industriale presenta, quindicinalmente, l'offerta di macchine utensili nuove ed usate disponibili presso i migliori rivenditori specializzati; ed inoltre interviste, news, economia, fiere, novità dalle industrie...
SFOGLIA
l'ultimo numero
ABBONATI A
L'INDUSTRIALE
SCOPRI DI PIÙ»
RICERCA
RIVENDITORE
rivenditore
nazione
provincia
LE FIERE
Le principali FIERE ITALIANE ED ESTERE inerenti il mondo della lavorazione dei metalli
ELENCO FIERE
OPEN HOUSE GMV
Dall’ 11 al 14 ottobre GMV Macchine Utensili organizzerà un’Open House dedicata a chi non ha avuto la possibilità di visitare EMO 2017. Per l’occasione saranno presentate molte novità dei marchi importati in esclusiva per l’Italia, che i visitatori potranno vedere impegnate in prove di lavorazione presso lo show room di Zanica (BG).
All’interno dello spazio espositivo dell’Open House, GMV allestirà un corner dedicato all’Industria 4.0, questo  tema sarà affrontato da GMV in modo molto concreto, 2 macchine saranno interconnesse fra di loro e ciascuna macchina avrà una consolle esterna comprensiva di PC con monitor touch screen (H-HMI) interconnessa al CNC della macchina. Tale monitor consente di visualizzare lo stato macchina e interagire con la stessa durante la produzione e scambiare dati con il gestionale aziendale. Attraverso il software di supervisione è possibile visualizzare lo stato della linea di produzione, i fermi macchina e l’andamento della produzione. Si tratta di un pannello al cui interno ci sarà un software che funge da interfaccia tra il CN e il sistema logistico dell’azienda. In questo modo il gestionale potrà interrogare il CN e rilevare una serie di informazioni utili mirate a massimizzare l’efficienza della macchina, ma soprattutto dell’intero processo. Ogni pezzo avrà un codice a barre, e ogni macchina lo leggerà. Tutto ciò garantisce la massima tracciabilità del pezzo, in quanto il gestionale potrà vedere il tempo di attraversamento del pezzo e individuare ad esempio eventuali criticità che hanno causato in modo sistematico dei ritardi. Il cliente sulla base di queste informazioni potrà quindi intervenire migliorando l’efficienza dell’intero processo. Giovedi 12 e Venerdi 13 ottobre alle ore 16.00 si terranno due conferenze dedicate all’argomento Industria 4.0.

In esposizione ci saranno i centri di lavoro Kitamura, Wele e Nikkei, i torni  a controllo numerico Smec-Samsung Machine Engineering Company, C&C Machinery e Takamaz e le rettifiche Palmary e Kellenberger.
Tra le macchine esposte durante l’evento figureranno diverse “prime”. Il centro di lavoro verticale a 5 assi con tavola rotobasculante (con motore torque) Nikkei MCX-5 rappresenta una novità assoluta presentata in esclusiva all’Open House GMV. Si tratta di una macchina che vanta corse di lavoro di 600x600x500 mm, con tavola da 600 mm di diametro. Il motore mandrino diretto sviluppa una potenza massima di 35 kW e ruota a una velocità di 15.000 giri/min. Il controllo numerico è Heidenhain (ITNC530), così come tutta la cinematica. Il centro di lavoro MCX-5 è dotato di righe ottiche sui 5 assi, magazzino da 60 utensili e sistema ad alta pressione da 20 bar per l’adduzione di refrigerante all’utensile.
Altra prima assolta per l’Italia sarà il centro di lavoro orizzontale Wele HMC 500 a 4 assi. La serie HMC è equipaggiata con un elettromandrino da 15.000 giri/min e potenza massima 22 kW, che sviluppa una coppia di 200 Nm. La temperatura del mandrino viene mantenuta costante grazie a un frigorifero per il raffreddamento a ricircolo dell’olio. Gli assi X, Y e Z appoggiano su guide lineari a rulli per offrire un basso coefficiente di attrito e garantire la massima precisione e ripetibilità a lungo termine. Cambio pallet a due stazioni con quarto asse continuo significa rotazione rapida del pezzo e maggiore produttività per ogni pallet. Gli avanzamenti rapidi di 60 m/min, lo scarico posteriore laterale con convogliatore trucioli e svariate caratteristiche di controllo di alta tecnologia rendono questa macchina di taglia intermedia una soluzione appetibile per svariati campi applicativi. Si tratta di un centro di lavoro compatto con pallet da 500x500 mm e magazzino utensili da 60 posti con CNC Fanuc 0IMF.





Per maggiori informazioni consulta il sito www.gmvmacchine.it oppure manda una mail a info@gmvitalia.it