RIVISTA L'INDUSTRIALE l'industriale presenta, quindicinalmente, l'offerta di macchine utensili nuove ed usate disponibili presso i migliori rivenditori specializzati; ed inoltre interviste, news, economia, fiere, novità dalle industrie...

SCOPRI DI PIÙ»
MACCHINE IN VENDITA

Ricerca tra migliaia di macchine utensili in vendita, nuove, usate, da aste, liquidazioni e fallimenti.

ANNUNCI DI RICERCA

Leggi gli annunci di chi cerca macchine utensili.

VENDI LA TUA MACCHINA

Registrati e metti in vendita on line le tue macchine utensili usate e nuove.

RIVISTA L'INDUSTRIALE
l'industriale presenta, quindicinalmente, l'offerta di macchine utensili nuove ed usate disponibili presso i migliori rivenditori specializzati; ed inoltre interviste, news, economia, fiere, novità dalle industrie...
SFOGLIA
l'ultimo numero
ABBONATI A
L'INDUSTRIALE
SCOPRI DI PIÙ»
RICERCA
RIVENDITORE
rivenditore
nazione
provincia
LE FIERE
Le principali FIERE ITALIANE ED ESTERE inerenti il mondo della lavorazione dei metalli
ELENCO FIERE
La CastForge ha reso la Messe Stuttgart incandescente
La prima fiera specializzata nella fusione e nella forgiatura di particolari e loro lavorazione ha registrato circa 3.700 visitatori / Grande soddisfazione fra i 153 espositori

La CastForge ha esordito, lasciando un’ottima impressione al centro fieristico di Stoccarda. Alla Fiera specializzata nella fusione e nella forgiatura di particolari e loro lavorazione, conclusasi il 7 giugno, 153 espositori provenienti da 18 paesi (la percentuale degli espositori internazionali ammonta al 61 percento) hanno presentato il loro vasto portfolio di prodotti, rimanendo entusiasti della grande eco riscossa dai circa 3.700 visitatori che hanno registrato ottimi colloqui fondati.
 
Nei tre giorni di fiera trascorsi, il padiglione Oskar Lapp (padiglione 6) del centro fieristico di Stoccarda si è trasformato nel punto d’incontro di settore per la fusione e la forgiatura di particolari nell’area geografica di Germania, Austria e Svizzera. Le imprese espositrici sono contente di disporre per la prima volta con la CastForge di una propria piattaforma su cui presentare tutti i passaggi della lavorazione: dagli abbozzi colati a quelli fucinati, dalla lavorazione meccanica al pezzo finale. “Alla CastForge i visitatori hanno l’opportunità di raccogliere puntualmente informazioni sui propri requisiti di prodotto e altri temi“, ha detto Gunnar Mey, direttore del reparto industria alla Messe Stuttgart, in occasione della conferenza stampa di apertura, aggiungendo: ”Parlando apertamente con il settore, siamo riusciti a creare un programma convincente e a colmare una lacuna nel panorama fieristico.”
 
I visitatori sono convinti del debutto
Alle numerose ditte acquirenti, operanti nel campo della costruzione di macchine e impianti, sistemi di azionamento, tecniche di azionamento, costruzione di veicoli commerciali, pompe idrauliche e compressori, la CastForge offre una piattaforma unica per la ricerca di pezzi colati e fucinati di alta qualità pronti per il montaggio. Fra gli espositori e i visitatori si conferma il forte interesse internazionale per l’esordio di Stoccarda. Il pubblico specializzato che ha visitato la fiera proviene da 32 paesi (21 percento di visitatori internazionali) – oltre che dalla Germania, prevalentemente da Italia, Svizzera, Austria e Francia. Il 32 percento dei visitatori opera nel campo degli acquisti, il 13 percento nell’alta dirigenza/direzione imprenditoriale/direzione aziendale e un ulteriore 12 percento nella produzione/controllo qualità. Più dell’80 percento ha dichiarato di avere intenzioni concrete di investimento o acquisto. Complessivamente, il 70 percento dei visitatori ha concluso che la CastForge offre il portfolio giusto, focalizzando l’attenzione in modo incomparabile sulla fusione e la forgiatura di particolari e loro lavorazione, e intende tornare alla fiera.
 
Splendida atmosfera fra gli espositori
Anche gli espositori presenti alla prima CastForge si sono mostrati entusiasti della manifestazione. Dirk Howe, direttore generale della Siempelkamp Giesserei GmbH, afferma: “La Messe Stuttgart ha preparato la CastForge con grande professionalità, riuscendo per la prima volta a presentare con estrema concisione il settore della fusione e della forgiatura di particolari. Per gli acquirenti è un grande vantaggio perché con un solo viaggio possono farsi un’idea esauriente dell’offerta sulle materie prime. Al nostro stand abbiamo potuto condurre colloqui importanti; circa il 70 percento delle persone interessate che ci ha cercato è costituito da potenziali clienti. E’ una percentuale molto elevata. In seguito a questo risultato straordinariamente positivo, possiamo dichiarare fin da ora che torneremo alla prossima CastForge.”
 
Anche la GIVA GmbH parteciperà alla prossima CastForge. Riferisce il suo direttore generale Massimiliano Grimoldi: “Il nostro ufficio di Düsseldorf rappresenta numerose ditte italiane nell’area geografica di Germania, Austria e Svizzera, e anche alla CastForge di quest’anno. Siamo molto lieti dell’esistenza di una fiera specifica di settore. Poiché il programma della Messe Stuttgart ci ha convinti, ci siamo presentati con un grande stand. E’ stata una decisione giusta perché ci ha permesso di incontrare un pubblico maggiore rispetto a quello di altre fiere globali. Siamo rimasti piacevolmente sorpresi nel notare che questa fiera riesce ad attirare così tanti visitatori.”
 
Anche Martina Deul, assistente all’ufficio vendite di Dirostahl – Karl Diederichs KG – si è espressa in modo altrettanto positivo: ”Siamo positivamente sorpresi del consenso riscosso dalla CastForge. Siamo lieti del grande pubblico specializzato, arrivato addirittura con richieste concrete di progetto. Non pensavamo fossero così dettagliate, quindi siamo piacevolmente sorpresi. Inoltre, durante i preparativi della fiera, la Messe Stuttgart ci ha fornito informazioni con grande professionalità. Siamo molto soddisfatti della collaborazione e dell’organizzazione, e qui a Stoccarda ci sentiamo come a casa. Alla prossima CastForge ci troverete esattamente allo stesso posto!“
 
Numerosi espositori sono provenuti dall’estero, soprattutto dall’Italia. Gianluigi Trabucchi, direttore generale della Fonderia Vigevanese, motiva così la sua decisione: “Per le imprese italiane che operano nel settore della fusione e della forgiatura di particolari, la Germania è il mercato più importante. Durante i tre giorni della manifestazione siamo riusciti ad allacciare contatti mirati, e i visitatori rappresentavano diversi settori. I colloqui intercorsi hanno generato talvolta richieste concrete. L’organizzazione della Messe Stuttgart è stata eccellente.”
 
Il programma della Messe Stuttgart non ha convinto solo i produttori operanti nella fusione e nella forgiatura di particolari, ma anche le associazioni presenti a Stoccarda con i propri stand. Josef Hlavinka, direttore generale dell’associazione fonderie della Repubblica Ceca, racconta: “Siamo molto soddisfatti di come si sia svolta la fiera. Le dieci ditte associate che hanno esposto ci hanno confermato di aver riscosso una grande eco positiva e di aver parlato di progetti concreti per il futuro con i visitatori. Stoccarda è la sede ideale perché in questa zona risiedono moltissime imprese del settore automobilistico e dell’engineering.” Leszek Szwalbe, responsabile del settore “ricerca e sviluppo“ alla Odlewnia Żeliwa Śrem S.A. e rappresentante del gruppo PGO, un’unione di imprese produttive polacche per la fusione e la forgiatura di particolari, afferma: ”Le nostre aspettative sono state più che soddisfatte. In particolare siamo rimasti impressionati dalla qualità dei visitatori di questa fiera. Inoltre la Messe Stuttgart ci ha fornito il suo sostegno professionale nell’organizzazione della nostra partecipazione alla CastForge, facendo un’ottima pubblicità. Infine il comprensorio fieristico, con il suo collegamento ottimale alla rete stradale, è una sede perfetta molto ben raggiungibile.”
 
La CastForge si avvia al prossimo giro
Insieme con il settore, la Messe Stuttgart perfezionerà ora il programma. Oltre alle questioni riguardanti la corretta cadenza della fiera e la prossima data, si affronterà anche il futuro programma collaterale con relativi eventi paralleli. Senza dubbio la CastForge rimarrà nel portfolio della Messe Stuttgart. Infine, l’80 percento dei visitatori conferma di ritenere le fiere specializzate come molto importanti nella ricerca di fornitori adeguati; oltre due terzi di essi affermano di cercare regolarmente nuovi partner commerciali.
 
La CastForge
Essendo una fiera specializzata, la CastForge focalizza la sua attenzione sulla fusione e sulla forgiatura di particolari e loro lavorazione. Qui, gli espositori internazionali presentano i propri prodotti a un vasto pubblico specializzato operante nella costruzione di macchine e impianti, tecnologie di veicoli, sistemi di azionamento, macchine edili, pompe idrauliche e idraulica, ma anche nell’industria complementare.
 
Ulteriori informazioni su www.castforge.de